"Variante verde" per la riclassificazione di aree edificabili