Siete quiFlora / Orniello

Orniello


ORNIELLO orniello
Fraxinus ornus L.

Habitat.
è originario dell'Europa e lo troviamo in tutte le regioni d'Italia.
Preferisce luoghi luminosi e soleggiati, assieme a castagni, carpini,
tigli e querce. Resiste bene alla siccità e all'inquinamento. Preferisce terreni calcarei.

Aspetto:
albero elegante a rapida crescita.
Alto sino a 20 metri, con chioma
tondeggiante. Il tronco è eretto e
regolare, da esso hanno origine
numerosi rami opposti. La corteccia
è grigia, liscia e omogenea.

Foglie.
di colore verde più o meno intenso,
sono caduche, composte, di tipo
imparipennato, formate da 7-9
foglioline. Il margine è più o meno
dentato.

Fiori:
profumati, sono riuniti in vistose
infiorescenze a pannocchia, di color
bianco crema, appaiono successivamente alle foglie, all'estremità dei rami nei mesi di aprile e maggio.

Frutti:
sono piccole samare lanceolate, di
color rossiccio, alla cui base si trova
un seme. Rimangono sulla pianta per
tutto il periodo invernale.

Uso:
le foglie sono usate come foraggio,
sono purgative e diuretiche; usate nei
disturbi artritici e reumatici