Siete quiFlora / Bagolaro

Bagolaro


BAGOLARO
Celtis Australis L.bagolaro
Spaccasassi

Habitat:
è originario del bacino del Mediterraneo e dell'Asia minore; in Italia è diffuso in tutte le regioni fino a 700 metri.

Aspetto:
raggiunge i 20-25 metri di altezza.
Ramifica piuttosto in alto formando
una chioma abbastanza densa. La
corteccia è liscia ed omogenea di
colore grigiastro, tende a fessurarsi
solo negli esemplari più vecchi.

Foglie:
sono caduche semplici di forma
ovale lanceolata con apice appuntito
e base un po' asimmetrica. Il margine presenta una doppia dentatura. La
pagine superiore è di colore verde
intenso, quella inferiore è più chiara
con una fine peluria.

Fiori:
di piccole dimensioni hanno un
lungo peduncolo di colore giallo-verdastro. La fioritura avviene contemporaneamente all'emissione
delle foglie.

Frutti:
drupe verdastre con lungo peduncolo
diventano brune o nerastre a maturazione.

Uso.
viene usato per il rimboschimento di
suoli molto poveri perché vegeta su
terreni calcari e non teme la scarsità
d'acqua. Il legno, piuttosto chiaro, è
resistente ed elastico perciò è impiegato in falegnameria ed artigianato. E' ottimo inoltre come combustibile.