Siete quiFlora / Acero

Acero


ACERO acero
Acer campestre L.
Oppio

Habitat:
ama terreni argillosi, ricchi di sali,
preferisce luoghi caldi e penombra;
cresce in boschi di latifoglie, fra
cespugli e nelle siepi di campagna.

Aspetto:
albero che può raggiungere una
altezza di 20 metri; chioma arrotondata, larga; corteccia del tronco
rugosa, grigio tosata; rami giovani
coperti di sughero.

Foglie:
larghe a tre lobi con margine intero,
ripiegate all'ingiù sul loro picciolo,
con nervature in rilievo; di colore
rame in primavera, verde opaco in
estate, gialle in autunno.

Fiori:
giallo-verdi, riuniti in pannocchie
verticali, poco appariscenti.

Frutti:
samare alate di color ramato, collegate a due a due con un lungo picciolo.

Uso:
forniva legno per lavori di tornio,
attrezzi da lavoro, comici. Ora è
piantato per fare siepi protettive e
fissare il suolo su pendii spogli e sassosi.