Iscriviti anche tu alla newsletter del Comune di Baone! sticky icon

Al fine di rendere più veloce ed efficace la comunicazione con i Cittadini, vi proponiamo di iscriverVi  alla mailing list del Comune per ricevere informazioni sulle attività istituzionali, sulle iniziative e sugli eventi che riguardano il nostro territorio.

Trovate il modulo qui sotto in formato PDF compilabile e  potete consegnarlo in uno dei seguenti modi:

LIBROZONE - Una nuova opportunità per i tuoi libri usati! sticky icon

L'Amministrazione ha aderito gratuitamente al progetto LibroZone, che prevede la raccolta di libri usati.

L'obiettivo dell' iniziativa è quello di riciclare il più possibile i rifiuti cartacei; il materiale consegnato sarà vagliato da parte di PadovaTre: la parte in buono stato verrà rivalorizzata come testo e sarà invece recuperata la carta di quelli non più utilizzabili.

L' apposito raccoglitori  è situato in via Monte Gula davanti la Palestra Comunale.

Comunicazione ai fornitori - Codice Univoco Ufficio sticky icon

 

Il Decreto Ministeriale n. 55 del 3 Aprile 2013, ha fissato al 31/03/2015 la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti con la Pubblica Amministrazione. In allegato ulteriori informazioni.

Ufficio Polizia Locale - Apertura a Baone sticky icon

L'ufficio di Polizia Locale è APERTO presso il comune di Baone il Giovedì pomeriggio dalle ore 16:00 alle ore 18:00.

Comunicazioni: Lavori Stagionali EURES - Padova sticky icon

Comunicazione della Provincia di Padova relativa ai prossimi reclutamenti per lavori stagionali ospitati da Eures Padova.

Vedere l'allegato.

Incontro a Rivadolmo 24/02/2015 sticky icon

Verifica del progetto di accoglienza dei rifugiati a Rivadolmo, a tre mesi dalla sua attivazione. Martedì 24 Febbraio 2015 alle ore 21 presso la sala del Patronato.

Clicca sopra l'immagine per vedere la locandina.

 

Comunicato dell'Amministrazione in merito alla vicenda "Ostello Valle San Giorgio" sticky icon

in allegato si trasmette il comunicato dell'Amministrazione in merito alla vicenda che ha visto la Prefettura disporre dell'utilizzo dell'Ostello di Valle San Giorgio, per collocarvi 32 profughi nordafricani.

Clicca sopra l'immagine